L'Italia ha il manifesto dello sport educativo

manifesto testataPresso il Salone d'Onore del Coni a Roma è stato presentato il «Manifesto dello sport educativo», alla presenza del Presidente del Coni e del Segretario Generale della CEI.

Il Manifesto dello sport educativo è stato definito dall'ufficio CEI per la pastorale del tempo libero, turismo e sport in collaborazione con dodici enti sportivi di ispirazione cristiana: FISIAE, CSI, CDO Sport, Libertas, CNOS SPORT, USACLI, Confcooperative Federcultura turismo e sport, PGS, NOI, Sportmeet, Entel, ANSPI.

Il frutto di questo lavoro di condivisione e di sinergia è rivolto a tutti coloro che vedono nello sport un valido strumento per mirare alla crescita della persona e soprattutto dei giovani. Ricordando le parole di Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI, l'Ufficio e le Associazioni sportive si sono riuniti in più occasioni per condividere esperienze e per definire insieme le strategie più adatte per rivalorizzare lo sport.

Il Manifesto ha preso spunto da alcune convinzioni, che citiamo direttamente dal testo: "Nel solco della presenza dei Cattolici nella società italiana e alla luce dell'alto Magistero della Chiesa, riconosciamo nell'esperienza sportiva una grande risorsa educativa a disposizione della persona umana e della collettività".

"Lo sport è un bene educativo di cui nessun ragazzo dovrebbe fare a meno (Pio XII). Milioni di ragazzi sono cresciuti e sono diventati adulti e bravi cittadini giocando e praticando".

"Sappiamo che sono possibili tanti modi di concepire, organizzare e vivere la pratica sportiva".

A questo link è possibile scaricare il file pdf con il manifesto impaginato.

 manifesto striscia enti

banner oratorio sport

donazioni cnos sport

pes gioca con noi banner

banner animat sport

banner pes

banner centro golf

banner chiesa sport

banner pastorale sport